Cicoria da cespo: scheda tecnica di coltivazione

  • Nome scientifico: Cichorium intybus foliosum.
  • Famiglia: Composite.
  • Terreno ideale: ricco, drenante, sciolto.
  • pH ideale: da 6 a 7.
  • Preparazione del terreno: vangatura o aratura a 15 – 20 cm.
  • Concimazione: media, con letame maturo circa 3 kg al m2, oppure con stallatico essiccato 0,3 – 0,4 kg al m2. Ottima anche l’aggiunta al terreno di compost.
  • Quando seminare: febbraio in semenzaio, marzo – aprile in pieno campo. Luglio – agosto in semenzaio o in pieno campo.
  • Luna indicata: calante.
  • Come seminare: per semenzaio in apposite vaschette interrando il seme di circa 0,5 cm. In pieno campo seguendo delle linee distanziate tra loro di circa 40 cm.
  • Quando trapiantare: dopo circa 40 giorni dalla semina.
  • Clima ideale: mite, non sopporta i caldi eccessivi e le temperature inferiori ai 5 °C. Alcune varietà resistono bene anche alle gelate invernali.
  • Esposizione solare: pieno sole, o mezz’ombra se si coltivano nei mesi più caldi dell’anno.
  • Sesto d’impianto: 30 cm tra le piantine e 40 cm tra le file.
  • Sostegni: non necessari.
  • Mantenimento: sarchiature per contrastare le infestanti. Coprire con tessuto non tessuto nei mesi invernali se le temperature scendono sotto i 5 °C.
  • Potatura: si esegue al fine di raccoglierne le foglie.
  • Irrigazione: media; mantenere il terreno moderatamente umido senza mai creare pericolosi ristagni idrici.
  • Rincalzatura: non necessaria.
  • Pacciamatura: utile, per contrastare le erbe infestanti e per mantenere il suolo maggiormente umido nei mesi estivi. Solitamente si esegue con paglia o erbe di sfalcio secche.
  • Rotazione colturale: si possono seminare cicorie dove precedentemente sono state coltivate leguminose. Tuttavia sono considerate colture intercalari per la loro spiccata adattabilità a precedere o seguire numerosi ortaggi. Non seminare cicorie sulla stessa parcella di terra dell’anno precedente.
  • Consociazioni consigliate: pomodoro, carote, fagiolo rampicante.
  • Consociazioni sconsigliate: nessuna.
  • Coltivazione in vaso: consigliata, buona produzione.
  • Avversità principali: malattie crittogamiche dovute spesso a un eccesso d’umidità nel terreno.
  • Insetti e parassiti: lumache, afidi.
  • Quando raccogliere: quando il cespo ha raggiunto buone dimensioni e è ancora ben chiuso.
  • Conservazione: qualche giorno in frigorifero.
Semi Cicoria Catalogna Puntarelle di Galatina - Cichorium Intybus - Semi agricoli - Cicorie - 5000 Sementi Circa
  • Produce una lunga radice a fittone e un cespo compatto formato da foglie sessili (prive cioè di picciolo) che raggiungono e superano i 40 cm e presentano di solito una lamina frastagliata anche se non mancano varianti a foglie allungate
  • Semina diretta: giugno - ottobre
  • Semina diretta : giugno - ottobre
  • Trapianto : luglio - settembre
  • Raccolta : gennaio - marzo e novembre-dicembre

Prodotti consigliati per la coltivazione della cicoria da cespo:

Lascia un commento