Spinaci: scheda tecnica di coltivazione

  • Nome scientifico: Spinacia oleracea.
  • Famiglia: Chenopodiacee.
  • Terreno ideale: drenante.
  • pH ideale: da 6,5 a 7,5.
  • Preparazione del terreno: aratura – vangatura a 15 – 20 cm.
  • Concimazione: bassa, attenzione agli eccessi di azoto che può essere accumulato nelle foglie degli spinaci sotto forma di nitrati.
  • Quando seminare: marzo – aprile pieno campo, settembre – ottobre pieno campo.
  • Luna indicata: calante.
  • Come seminare: a spaglio o seguendo delle file interrando i semi di circa mezzo cm.
  • Quando trapiantare: marzo o settembre ma è sempre consigliabile seminare direttamente in pieno campo.
  • Clima ideale: temperato.
  • Esposizione solare: pieno sole o mezz’ombra.
  • Sesto d’impianto: 10 cm circa tra piante e 30 cm tra file, se si lasciano le piante più fitte tagliare le foglie man mano che divengono di medie dimensioni.
  • Sostegni: non necessari.
  • Mantenimento: sarchiature per controllare le infestanti.
  • Potatura: non necessaria.
  • Irrigazione: media, senza mai far seccare completamente il terreno.
  • Rincalzatura: non necessaria.
  • Pacciamatura: possibile tra le file, con paglia.
  • Rotazione colturale: non far seguire allo spinacio altre piante chenopodiacee.
  • Consociazioni consigliate: lattuga, cicoria, radicchio, cavolo, verza, cappuccio, cavolfiore, pomodoro, patate.
  • Consociazioni sconsigliate: nessuna.
  • Coltivazione in vaso: possibile, buona produzione.
  • Avversità principali: peronospora, marciume radicale.
  • Insetti e parassiti: afidi, nottue, lumache, mosche minatrici.
  • Quando raccogliere: raggiunte buoni dimensioni della foglia, successivamente la pianta ricaccia.
  • Conservazione: alcuni giorni in frigo.

Prodotti consigliati per la coltivazione degli spinaci:

Wolf-Garten 71AAA006650 Frangizolle da-S con Sistema di Attacco rapido Multi-Star Larghezza di Lavoro 15 cm, Rot, 30x15x15 cm
  • Due attrezzi in uno, puoi smuovere, sbriciolare finemente, sarchiare terreni soffici e duri senza fatica
  • Risparmio di tempo su grandi superfici
  • Qualità made in germany
  • Speciale di 35 anni wolf-garten

Lascia un commento