Carota: scheda tecnica di coltivazione

  • Nome scientifico: Daucus carota.
  • Famiglia: Apiaceae.
  • Terreno ideale: soffice e sabbioso.
  • pH ideale: tra 6 e 7.
  • Preparazione del terreno: aratura o vangatura per renderlo drenante e leggero.
  • Concimazione: media, con letame maturo 3-4 kg al m2 o stallatico pellettato 0,3-0,4 kg al m2. Ottimo anche il compost. Non esagerare con concimi particolarmente azotati.
  • Quando seminare: da metà marzo, aprile, maggio, giugno in pieno campo (temperature minime superiori ai 12 °C).
  • Luna indicata: calante.
  • Come seminare: a spaglio o seguendo delle linee interrando il seme di mezzo cm circa.
  • Quando trapiantare: effettuare ripetuti diradamenti al fine di lasciare almeno 5 cm tra una carota e l’altra.
  • Clima ideale: mite, temperato.
  • Esposizione solare: pieno sole o mezz’ombra.
  • Sesto d’impianto: 5 cm tra carote e 25 cm tra file o a strisce larghe 30 – 40 cm.
  • Sostegni: non necessari.
  • Mantenimento: frequenti sarchiature.
  • Potatura: non necessaria.
  • Irrigazione: media, assicurandosi di non creare ristagni idrici.
  • Rincalzatura: necessaria se fuoriesce la radice dal terreno.
  • Pacciamatura: consigliata tra una fila e l’altra con paglia, erbe secche o cippato.
  • Rotazione colturale: successivamente alle carote coltivare leguminose o solanacee; sconsigliata la coltivazione di ombrellifere.
  • Consociazioni consigliate: cipolla, porro, aglio, ravanello, piselli, lattuga, pomodoro.
  • Consociazioni sconsigliate: sedano.
  • Coltivazione in vaso: possibile in grossi vasi; consigliata una varietà precoce per aver nuovamente a disposizione il vaso per successivi impianti.
  • Avversità principali: fisiopatie derivanti da squilibri idrici, batteriosi, malattie funginee.
  • Insetti e parassiti: nematodi, mosca della carota, afidi.
  • Quando raccogliere: tra 80 e 140 giorni dalla semina a seconda della varietà, quando la radice ha un diametro tra 1 e 2 cm.
  • Conservazione: pulire le carote dalla terra e conservarle in luogo fresco o in frigo per qualche settimana.
SEMENTI BIOLOGICHE PER ORTAGGI IN BUSTINA AD USO AMATORIALE (CAROTA NANTESE)
  • Per ottenere un ortaggio veramente biologico occorre partire dal seme: per questo L'Ortolano ha creato la linea di sementi BioPack - Simbiosys che offre diverse referenze di sementi biologiche ad uso amatoriale.
  • Questa soluzione alternativa e più naturale rispetto ai metodi di coltivazione tradizionale, permette di ottenere un orto domestico che si avvicina maggiormente ai processi naturali di crescita e sviluppo degli ortaggi.
  • Il marchio CCPB che appare sulle buste di questa linea garantisce l'autenticità Bio del nostro prodotto.
  • Buste termosaldate 13 x 20 cm

Prodotti consigliati per la coltivazione della carota:

Offerta
Wolf-Garten 71AAA006650 Frangizolle da-S con Sistema di Attacco rapido Multi-Star Larghezza di Lavoro 15 cm, Rot, 30x15x15 cm
  • Due attrezzi in uno, puoi smuovere, sbriciolare finemente, sarchiare terreni soffici e duri senza fatica
  • Risparmio di tempo su grandi superfici
  • Qualità made in germany
  • Speciale di 35 anni wolf-garten

Lascia un commento